Capire il cambiamento climatico

Il giornalista scientifico Vito Tartamella ha tenuto un incontro nel nostro istituto a proposito di clima e inquinamento.


Studenti con Vito Tartamella, foto tratta dal sito del liceo

Il 29 novembre il giornalista scientifico Vito Tartamella ha tenuto presso il nostro liceo una conferenza in cui ha parlato del problema climatico; infatti il nostro clima, come ormai tutti sanno, sta cambiando, la temperatura si è già alzata di 1 grado e continua a salire.


Tartamella ha messo in primo piano nel suo discorso le microplastiche: «Gli effetti che esse provocano sulla salute umana – ha spiegato Tartamella - non sono ancora del tutto definiti, ma esistono delle accortezze che possiamo adottare per evitarne, in parte, l’assunzione. Esistono anche le nanoplastiche ma, date le dimensioni, ad oggi sono impossibili da misurare». Ha inoltre concluso, rivolgendosi agli studenti: «Mi auguro che la vostra generazione riesca a incrementare la tendenza al rispetto dell’ambiente e che, tra di voi, possa crescere un futuro ricercatore in grado di portare un cambiamento sensibile in questo scenario non certo confortante».


La conferenza è stata organizzata dal Dipartimento di Scienze del liceo Respighi in collaborazione con la Casa Editrice Zanichelli, ma va ricordato il contributo dei rappresentanti di istituto, che si sono attivati per affrontare in modo serio la questione climatica.


Io ritengo che questo argomento sia il più importante in assoluto e a mio parere dovrebbe essere trattato di più a scuola. Numerosi scienziati e ormai la famosissima Greta Thunberg ci stanno mettendo in guardia da tempo su questo pericolo, ciò nonostante in molti non prendono seriamente la cosa e non sono disposti a modificare le proprie abitudini in un'ottica più eco-friendly.

Filippo Boccenti



0 visualizzazioni
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Pinterest Icon
  • Black Flickr Icon
  • Black Instagram Icon

© 2018 Site made by Liceo Respighi, Piacenza. All rights are reserved